Caroli Hotels

Ultime News

Cosa visitare a Gallipoli? Una vacanza tra cultura e tradizione

Questa piccola cittadina nella provincia di Lecce conta all’incirca 25.000 abitanti, diventata molto famosa negli ultimi anni grazie alla bellezza paesaggistica tipica della macchia mediterranea e grazie alle sue coste rocciose e sabbiose.

Il centro storico di Gallipoli, collegato alla terra ferma e alla zona nuova da un ponte in muratura dove troviamo la Fontana Greca risalente al 16° secolo, è assolutamente da visitare, ricco di antichi palazzi e chiese in stile barocco è come un labirinto dove tutte le stradine si incrociano e portano alle mura della città vecchia che danno sul porto.

All’inizio del ponte sorge il Castello Angioino – Aragonese risalente al XIII secolo, fu edificato durante il dominio Angioino e successivamente sottoposto a modifiche e ristrutturazioni fino al XVII secolo. È circondato quasi completamente dal mare e nel corso dei secoli, il Castello ha protetto la città dai numerosi attacchi inferti dalle popolazioni straniere. Il Castello oggi, al suo interno offre un percorso storico dedicato alla città di Gallipoli e una visita panoramica sugli spazi interni, ed esterni per ammirare al meglio la città. All’interno si trovano diversi particolari architettonici come la Sala Ennagonale, le Sale Circolari, il Matroneo e l’Arco Tudor.

All’interno del centro storico esiste una spiaggetta a cui si accede scendendo delle scale che collegano il centro storico con il porto turistico, che è chiamata Spiaggia della Purità, dal nome della Chiesa della Santa Maria della Purità, edificata tra il 1662 e il 1665 per volere della confraternita degli scaricatori di porto, i Bastasi”, che si trova esattamente sopra la spiaggia. Qui è conservata la Statua di Santa Cristina, patrona della città che viene festeggiata con processione, luminarie e spettacoli pirotecnici il 24 luglio.

Nel centro storico di Gallipoli, è possibile visitare diverse chiese, tra cui la Cattedrale di Sant’Agata, massima espressione dell’architettura barocca, la Chiesa di San Francesco d’Assisi dove è custodita la statua del ‘’malladrone’’ (il “cattivo ladrone”, crocefisso accanto a Gesù), la Chiesa si San Francesco da Paola che si trova vicino al porto nuovo ed è stata edificata nel 1615.In origine la chiesa era affidata ai Padri Paolotti del monastero adiacente, la Chiesa di San Domenico al Rosario, una delle più importanti di Gallipoli ed è conosciuta per la facciata caratteristica e per la bellezza della parte interiore. La chiesa è stata ricostruita dai Domenicani nel XVII sec. sulle rovine di un’antica chiesa.

Questo e molto altro è Gallipoli.

Have your say


* I campi contrassegnati sono obbligatori.

blog lam dep | toc dep | giam can nhanh

|

toc ngan dep 2016 | duong da dep | 999+ kieu vay dep 2016

| toc dep 2016 | du lichdia diem an uong

xem hai

the best premium magento themes

dat ten cho con

áo sơ mi nữ

giảm cân nhanh

kiểu tóc đẹp

đặt tên hay cho con

xu hướng thời trangPhunuso.vn

shop giày nữ

giày lười nữgiày thể thao nữthời trang f5Responsive WordPress Themenha cap 4 nong thonmau biet thu deptoc dephouse beautifulgiay the thao nugiay luoi nutạp chí phụ nữhardware resourcesshop giày lườithời trang nam hàn quốcgiày hàn quốcgiày nam 2015shop giày onlineáo sơ mi hàn quốcshop thời trang nam nữdiễn đàn người tiêu dùngdiễn đàn thời tranggiày thể thao nữ hcmphụ kiện thời trang giá rẻ